Skip to main content

Comunicato stampa Testimoni di Geova

Maggio 2022

Dall’Ufficio Stampa Nazionale della Congregazione Cristiana dei Testimoni di Geova abbiamo ricevuto, con preghiera di pubblicazione, un Comunicato Stampa sulla situazione odierna degli obiettori Testimoni di Geova che vivono in Corea del Sud, costretti ancora a subire una “punizione alternativa”, invece di vedersi riconoscere la possibilità di svolgere un reale servizio di obiezione di coscienza (nonostante questa alternativa sia stata formalmente prevista nel 2019).

  • Fonte:

    Ufficio Stampa Nazionale della Congregazione Cristiana dei Testimoni di Geova

Torna a